Ococo è priva di conservanti

Ma vediamo nello specifico di cosa si tratta

“Ci sono conservanti? Non è un prodotto molto salutare!”

Quanti di noi hanno pensato questa cosa prima di comprare un alimento? Noi di certo! Ma perché, esattamente, si ritiene nocivo un prodotto pieno di queste sostanze?

In realtà, i conservanti alimentari, come dice il nome stesso, sono utilizzati per migliorare la conservazione degli alimenti nel tempo. La formula è molto semplice: più i conservanti sono presenti nei cibi che mangiamo, più questi ultimi possono durare a lungo nel nostro frigorifero e non. Infatti, grazie all’uso di questi additivi, si ritarda – o addirittura si arresta- la proliferazione dei microrganismi quali le muffe, i lieviti e i batteri che, di norma, si sviluppano in un determinato alimento dopo un certo periodo di tempo. Queste sostanze possono essere estremamente nocive per il nostro organismo – infatti non ci azzarderemmo mai a mangiare una mela marcia e ammuffita! – quindi vengono utilizzati i conservanti per contrastare questo processo e prevenire determinate infezioni che possono portare a danni irreparabili.

Ad ogni modo, bisogna prestare molta attenzione alla quantità di conservanti presenti in un prodotto, ma soprattutto a quali additivi stiamo ingerendo. Infatti, non è detto che tutti i conservanti autorizzati siano innocui per il nostro organismo. Questi possono provocare delle reazioni allergiche nei soggetti predisposti, come ci spiega la Dottoressa Jessica Zanza, specialista in farmacia, farmacoterapia, nutrizione e fitoterapia. Allo stesso modo, alcuni conservanti come i nitrati ed i nitriti possono essere associati ad un aumento di rischio di cancro all’esofago e alla stomaco, e per questo sono stati aggiunti dall’OMS nel gruppo degli additivi potenzialmente cancerogeni.

Ora starete pensando che tutte le aziende sono pazze se continuano ad usare questi additivi! Certo, sarebbe meglio senza, ma dovete sapere che i conservanti vengono tutt’ora approvati ed utilizzati nell’industria alimentare per contrastare e prevenire le contaminazioni da botulino, che altrimenti sarebbero nettamente più frequenti negli alimenti non di origine del tutto naturale…

Noi di Ococo, però, pensiamo a tutto! Per questo i nostri prodotti sono privi di conservanti ed edulcoranti, permettendo alla nostra #acquadicocco di mantenere inalterate le sue proprietà benefiche per l’organismo!